Consorzio RFX

L’infrastruttura IT per un nucleare “green”

consorzio-rfxIl Consorzio RFX doveva portare a termine una sfida ambiziosa: realizzare un progetto ad altissimo quoziente tecnologico quale la costruzione di un reattore nucleare dall’anima “green”. Per concretizzarlo,  l’azienda aveva la necessità di trasformare e rendere più efficiente la propria infrastruttura IT, aggiornando la piattaforma virtuale basata su hypervisor VMware.  L’esigenza principale era quella di dotarsi di una nuova infrastruttura con funzionalità qualificanti dello storage quali thin provisioning, soluzioni architetturali per velocizzare le operazioni di lettura e scrittura, automatic tiering, meccanismi di protezione del dato anche a fronte di improvvisa mancanza di alimentazione, funzionalità zero detection-mechanism.

Il Consorzio RFX, per la realizzazione della nuova piattaforma IT, ha scelto nel 2012 come partner tecnologico Infonet Solutions, che ha sviluppato una infrastruttura complessa attraverso l’implementazione della soluzione Storage HP 3PAR StoreServ 7200. I tecnici di Infonet Solutions, in collaborazione con lo staff IT del Consorzio RFX, hanno seguito la progettazione dell’intera soluzione, l’installazione dello storage e la migrazione dell’ambiente Vmware.

I vantaggi della tecnologia HP 3PAR StoreServ 7200 sono notevoli: è l’unica piattaforma che garantisce prestazioni che consentono di raddoppiare la densità di computer virtuali (VM) sui server fisici, permette di archiviare tutti i dati in un unico sistema, supporta funzionalità avanzate quali la federazione dello storage e il tiering automatico consentendo di iniziare con una capacità ridotta e di crescere poi senza problemi. Inoltre è possibile condividere lo  stesso storage da parte di diverse organizzazioni con differente business, con ogni singolo ambiente creato che avrà una visione completa e univoca del sottosistema storage e una console di management indipendente.

Leggi la case history